martedì 30 settembre 2008

Evviva


Ho appena letto sul sito di repubblica che a breve tutti coloro, che come me, hanno letto e amato la saga di I LOVE SHOPPING, potranno vedere il volto di Becky sul grande schermo perchè il prossimo 13 marzo, in Italia, uscirà il film ( e io nn vedo l'ora). Vi riporto la notizia così come l'ho letta:"BECKY è tutte le donne che escono per acquistare un litro di latte e tornano con un paio di stivali. E' tutti gli uomini che si fermano di colpo davanti a una vetrina e sanno, con assoluta certezza, che devono avere quella particolare giacca e anche i calzini coordinati. E' tutte le persone che vanno in fibrillazione quando vedono la scritta 'saldi', e che, quando ricevono l'estratto conto della carta di credito, pensano immediatamente a un errore perché non possono avere speso tanto". E' così che Sophie Kinsella, scrittrice inglese di bestseller, descrive l'eroina del suo romanzo più celebre, I love shopping.

E già solo leggendo queste parole, si comprende il perché dell'immenso, planetario successo del libro, che poi ha dato origine a una vera e propria saga. Con protagonista lei, la giovane fashion-dipendente Rebecca Bloomwood. Che adesso è diventata, come del resto era prevedibile, anche un'eroina da grande schermo: il film - girato a Hollywood, naturalmente - si intitola, in originale, Confessions of a shopaholic, uscirà il 13 febbraio (giorno prima di San Valentino) 2009 nelle sale americane, è diretto dal regista del Matrimonio del mio migliore amico e di tante altre commedia. P.J. Hogan, ed è interpretato da un'attrice molto emergente, la trentaduenne Isla Fisher. Nota anche come fidanzata dell'ex Borat Sacha Baron Cohen.
Inutile dire che la disneyana Touchstone Pictures, che ha prodotto la pellicola, spera che Becky diventi - cinematograficamente parlando - una nuova Bridget Jones. Una presenza familiare, un punto di riferimento per il pubblico (specie femminile), un marchio planetario non più solo su carta stampata. E nell'attesa di sapere se questa operazione di marketing ad altissimo livello andrà a buon fine, possiamo farci un'idea del prodotto guardando il primo vero trailer del film, appena sbarcato su internet.

Un filmato che mostra, come peraltro era stato già anticipato, un primo tradimento, rispetto all'originale: su grande schermo, infatti, la simpatica, supertrendy e un po' pasticciona Becky si muove non a Londra, come nel libro, ma a New York. Dando inevitabilmente al film un'aria alla Sex & the City, visto che sono Carrie e le sue amiche del serial le madri di tutte le shopaholic della Grande Mela. "E' vero, il film è diverso del romanzo - scrive la Kinsella sul suo sito ufficiale, in un messaggio ai fan - ma è giusto che sia così...".

Al di là dell'eterno dibattito su come trasporre un'opera letteraria, in comune libro e pellicola hanno comunque molte cose. Come la professione d'origine della protagonista, giornalista finanziaria. Attività che non la appassiona affatto: a lei interessa lo shopping, con conseguenti debiti di ogni tipo. Per il resto, almeno dal trailer, vediamo che le aspettative sono sostanzialmente rispettate: c'è umorismo, ci sono ambienti glamour, c'è una galleria di abiti e accessori moda da paura, c'è naturalmente la storia d'amore (col manager Luke, interpretato da Hugh Dancy). Il tutto con un cast ricco, che comprende Joan Cusack, John Goodman, Krysten Ritter (l'amica Suze), John Lithgow, Lynn Redgrave.

Ma la protagonista assoluta è Isla Fisher. Nata nel 1976 in Oman da genitori scozzesi, cresciuta in Australia, l'attrice è stata già vista in Scooby-Doo, in Due single a nozze e in altri film. Ma è chiaro che Confessions of a shopaholic è per lei la grande occasione. E chissà se, in questo film in cui deve dimostrare talento anche comico, il suo fidanzato - reduce dal blitz alla sfilate milanesi - sarà fiero di lei...

NON VEDO L'ORAAAAAAAAAAAAAAA!! CHE BELLO, CHE BELLO, CHE BELLOOOOOOOOO!!!!! Hihihihihihi

10 commenti:

Silvia ha detto...

Ahhhhh, anch'io adoro i libri di Sophie Kinsella!!!!! Non vedo l'ora che esca il film!!!

;-))

Pupottina ha detto...

aaaaaaaaaaaaaah
che bello!
non vedo l'ora! sto leggendo I love shopping e mi sta piacendo tantissimo

ho già letto I love shopping con mia sorella ehli altri porvvederò a procurarmeli.....

ciao
buona giornata

Pupottina ha detto...

non ho detto : prima!

ma lo ero?

boh

ciaoooooooooooooooo
^_______________^

aspetto il film!

Nelly-Paolo ha detto...

Io gli ho letti tutti. Mi manca solo "ti ricordi di me" che ho ordinato e sto aspettando che arrivi.
Però pupottina....nn si può iniziare leggere "i love shopping con mia sorella" e poi leggere il primo...ti sei bruciata il gusto di vedere come va a finire... già lo sai...hihihi!

Pupottina ha detto...

ok
per il cinema!
per fortuna ho ancora tempo per convincere mio marito! i film rosa per lui sono ... cose troppo femminili... noi invece guardiamo tutti i film d'azione però! è vero che gli attori solitamente sono molto prestanti, ma è un'altra storia ;-)

p.s. purtroppo li ho trovati a prezzo economico in quell'ordine... ^______^

Pupottina ha detto...

... e poi con mia sorella io litigo sempre.. speravo di trovare una soluzione....

io sono un po' come la sorella di BeckY (risparmio molto) mia sorella invece riceve le telefonate a casa dai negozi per informarla dei nuovi arrivi... le dico sempre che deve leggere i libri perché è esagerata... maH... da quell'orecchio nno ci sente... è single... pazienza!

Altri libri ha detto...

forse sono ignorante ma mai sentito di questo libro...ciao

Nelly-Paolo ha detto...

@pupottina: devi convincerlo assolutamente. Ok la prestanza degli attori, ma guardare solo film d'azione..du p...e!!!:P

@altri libri: devo ancora conoscere un maschio che ha letto i libri della Kinsella! A parte il mio fidanzato e il marito di pupottina! Hihihi

chicca91 ha detto...

...che bello ancora nn ci credo grazie per la splendida notizia!!! lo andrò a vedere nn appena esce in Italia.Adoro tutti i libri della Kinsella...e non sopporto chi li ritiene una lettura troppo frivola... a volte è bello leggere anche qualcosa che ci fà sorridere no???

Nelly-Paolo ha detto...

Hai perfettamente ragione! Poi io adoro la Kinsella, adoro il personaggio Becky e tutto ciò che combina:-)