mercoledì 3 giugno 2009

Ridiamoci su


Un pò di proverbi...divertenti:

- Can che abbaia fa casino
- Chi fa da se’ fa piu’ fatica
- Chi la fa tiri la catena
- Chi dorme non piglia sonniferi
- Il riso abbonda sulla bocca dei cinesi
- Gallina vecchia prima o poi muore
- Chi di spada ferisce gli danno 14 anni senza condizionale
- Non c’e’ peggior sordo di chi non sente
- Chi va con lo zoppo va piano piano
- Chi va piano arriva dopo
- Rosso di sera sta andando a fuoco una montagna
- Occhio per occhio occhio al quadrato
- Il lupo perde il pelo e diventa calvo
- Ride bene chi ha i denti
- Occhio non vede, ci servono gli occhiali
- Una mano e’ uguale all’altra
- Chi va piano va sano e viene tamponato poco lontano (Marcello Marchesi).
- Una mano lava l’altra e tutte e due rubano
- Nascere cavallo e morire Di Pietro
- Chi trova un tesoro trova un amico
- Il mondo e’ bello perche’ e’ avariato
- La lingua batte dove il clito ride
- Il pitale di Damocle
- Chi lascia la strada vecchia per la nuova arriva prima perche’ e’ asfaltata
- Mogli e buoi, sempre corna sono
- Se son rose sfioriranno
- Chi s’inferma e’ perduto
- L’unione fa la forza ma chi fa da se’ fa per tre. E allora riuniamoci a tre per volta!
- Una mela al giorno toglie un medico di torno e una mela ogni sei ore toglie quattro medici?
- Chi la fa, l’aspetti. Chi non la fa, si purghi
- Chi dorme non piglia l’Aids
- E’ piu’ facile per un cammello passare per la cruna di un ago se questa e’ lievemente oliata. (Kehlog Albran)
- La miglior difesa e’ l’assenza. (Ira)
- Non e’ bello il bidello, ma e’ bello cio’ che piace. (Ira)
- Meglio una gallina oggi, che un uomo domani. (Ira).
- Chi l’ha dura e’ stitico. (Ira)
- Volare e’ utile, atterrare e’ necessario. (Eros Drusiani)
- Gallina vecchia fa schifo! (Elio e le Storie Tese)
- Donna baffuta fa piu’ schifo ancora della gallina vecchia. (Elio e le Storie Tese)
- Ama il tuo prossimo: non questo, il prossimo!
- Meglio avere la siringa piena che la moglie drogata
- Gallina vecchia si fa il lifting
- Tanto va il lardo al gatto che ci lascia lo zampone
- Meglio una gallina oggi che fa l’uovo anche domani
- Il danaro non e’ tutto, ci sono anche i diamanti (Paperon de’ Paperoni)
- Al cuor non si comanda (Ma se non obbedisce, trapiantalo)
- Beati gli ultimi se i primi sono onesti
- I tonti cornano
- Non fare oggi quello che potresti fare dopodomani
- Casa mia per piccina che tu sia, mi costi una cifra in tasse
- Occhio per occhio sessantaquacchio
- La salma e’ la virtu’ dei morti (Alessandro Bergonzoni).
- L’erba del vicino sara’ pure piu’ verde, ma la tua te la fumi
- Can che abbaia lo sbattono fuori dal condominio
- Can che abbaia non dorme
- La gatta frettolosa fece i gattini ciechi; quella lenta fini’ sotto una macchina.
- Troie ce ne son tante, ma come le donne!
- Errare e’ umano, muggire e’ bovino
- Errare humanum est, perseverare ovest.
- Errare e’ umano, perseverare e’ upiede
- Il fine giustifica i mezzi; il rozzo se ne sbatte i coglioni.
- “Non tutti i mali vengono per nuocere” come disse il dottore al malato.
- A tavola e a letto nessun rispetto (proverbio italiano).
- L’occasione rende l’uomo ladro … e la donna puttana.
- In vino veritas, in scarpe Adidas.
- Chi la fa l’aspetti, chi non la fa, GUTTALAX!
- Volere e’ potere, volare e’ potare!
- L’uomo e’ il capo della famiglia, ma la donna e’ il collo e muove il capo dove vuole (Proverbio cinese ).
- L’imbecille cade sulla schiena e si sbuccia il naso. (Proverbio Yiddish).
- Non esistono donne brutte. Dipende solo da quanta vodka bevi (proverbio russo).
- Partire e’ un po’ morire, ma morire e’ partire un po’ troppo…
- Rosso di sera, hanno riacceso la ciminiera
- Russo di sera, cecchino gli spara
- Se a mezzogiorno il re ti dice che e’ notte fonda, tu contempla le stelle (proverbio persiano).
- Tra il dire e il fare c’e’ di mezzo “e il”
- A capel donato non si guarda in crocchia
- L’ormone fa la forza
- Tanto va la grana al lardo che la lascia al secondino
- Moglie e bue sono corna tue!
- Meglio sordi che R.A.I.
- Accampa cavillo che l’ I.R.P.E.F. cresce
- Chi invita paga, e i conti sono suoi
- Chi dice gonna dice panno
- Rode bene chi rode ultimo
- Chi dorme non figlia pesci
- Chi tardi arriva e’ gia’ a meta’ dell’opera


Fonte:www.proverbi.info

5 commenti:

Pupottina ha detto...

ahahahahaahahahh

Pupottina ha detto...

è vero, povera TDF, da testa Fresca a Faccia Tosta .... eheheheheh

stella ha detto...

Belli, vero?
Li avevo postati anch'io.

Anto e Paolo ha detto...

^_______________________________________^! Buon giovedì Pupottina!!!

Anto e Paolo ha detto...

Ecco dove li avevo già letti, Stella^____________________^! Sono simpaticissimi! Un bacio e buon giovedì